C-HOTEL&SPA

C-HOTEL&SPA
via N. Sauro, 47 Cassago Brianza (Lc) tel. 039 955400

LA REPUBBLICA, 29.4.2011

ROMAGNA GAZZETTE il giornale online della Romagna

ROMAGNA GAZZETTA


Nuovi ristoranti. Ecco il fascinoso 'Materia prima' di Cassago Brianza (Lc).

In cucina Fabrizio Colzani, lo chef che valorizza la purezza dei sapori. Con un curriculum davvero importante.

chef_1.jpg

NUOVI RISTORANTI: IL MATERIA PRIMA. Se la filosofia di un ristorante è garantire, sempre, l’utilizzo di materie prime di altissima qualità, fondamentali per la creazione di ogni proposta gastronomica d’eccellenza e ricercare nuove tecniche per valorizzare la loro essenza, ecco allora svelata la scelta di questo particolare nome per il nuovo ristorante aperto da giovedì 28 aprile aCassago Brianza,  in via N.Sauro, 47.

Materia Prima perché l’eccellenza è ricercata nella selezione e nell’acquisto di ogni singolo ingrediente (dalle carni al pesce, dalle verdure ai vini personalmente scelti dall’enologo di casa, Marco Colzani) per garantire l’ottima riuscita di ogni piatto, per soddisfare completamente le aspettative anche del gourmand più esigente. Materia Prima perché tutto viene totalmente realizzato nelle cucine del ristorante e sono assolutamente off limits basi o semilavorati. Si sforna ogni giorno pane fresco, grissini e tutta la golosa selezione di dolci.

In cucina lo chef Fabrizio Colzani, curriculum importante (Gualtiero Marchesi, Davide Oldani), nel 2008 uno dei tre primi chef classificati al prestigioso concorso  'Giallo Milano' per il miglior risotto alla milanese, insieme ai colleghi del Four Seasons e all’Osteria del Pomiroeu.

IL COMMENTO. “La mia è una ricerca tecnica volta all’esaltazione dalla materia prima nella sua purezza” spiega lo chef brianzolo “La materia prima, quella eccellente, è l’essenza della qualità. La rispetto, evito di coprirla con salse, gusti o aromi ingombranti, esalto la sua unicità rendendola protagonista nel piatto. Una lezione che ho imparato in Giappone, dove ho lavorato per diverso tempo. Prediligo la stagionalità dei prodotti e mi accerto della loro provenienza, preferisco l’utilizzo di prodotti tipici del territorio. Nei miei menù viene proposto il riso, elemento caratterizzante della nostra cucina lombarda sia in versione tradizionale che rivisitata, a seconda il mio estro creativo”.

IL MENU'. Il menù è caratterizzato da un elenco di portate, non raggruppate secondo lo schema classico in entrées, primi e secondi. E’ una lista minimale, un chiaro e semplice elenco di proposte gastronomiche che consente al cliente anche di non seguire lo schema consueto della classica ristorazione e di soddisfare il desiderio e la curiosità del momento.

L’ambiente è luminoso e raffinato con una trentina di coperti nella sala interna, altrettanti nel déhors. Una proposta sobria ed elegante particolarmente indicata  per ottimizzare i tempi della pausa pranzo, con piatti diversi ogni giorno; piacevole la cena, con un mood più intimo e privato, carico di un’atmosfera rilassante, fatta di luci soffuse e i sapori contemporanei della tradizione gastronomica italiana.

Il nuovo ristorante è aperto tutti i giorni dal lunedì al sabato, per pranzo e cena, chiuso la domenica. Indirizzo: via N.Sauro, 47 Cassago Brianza (Lc), tel. 039955400 www.ristorantemateriaprima.it, info@ristorantemateriaprima.it


FABRIZIO COLZANI, chef. Nasce a Lecco nel 1969 da una famiglia che da due generazioni è un punto di riferimento per la ristorazione brianzola. Inizia a muovere i primi passi nelle cucine dei ristoranti tradizionali delle colline di Montevecchia, per poi giungere nel 1992 ad un’importante esperienza con Gualtiero Marchesi che dura due anni, prima in Bonvesin della Riva e successivamente al Bistrot, sempre in Milano.E' chef all’apertura del Bistrot di Marchesi a Kobe (Giappone) ed al Caffè Matisse alle Bahamas, soddisfa le proprie ansie propulsive finalizzandole ad una ricerca tecnica volta all’esaltazione delle materie prime nella loro purezza.Torna in Italia nel 1997 ed entra a far parte della brigata del Giannino di Milano sotto la guida di Davide Oldani che riporta lo storico ristorante ad antica gloria ed a conquistarsi la stellaMichelin. Successivamente è secondo chef al ristorante 'Via del Borgo' di Concorrezzo e collabora con il primo chef (proprietario) all'ottenimento dell’importante riconoscimento della stella Michelin. Mosso da nuovi stimoli dal 1999 inizia ad affacciarsi al mondo della ristorazione eventi, affascinato non più solo dall’aspetto creativo e tecnico della cucina, ma anche da quello organizzativo e logistico legato alla ristorazione dei grandi numeri.Da questo momento Fabrizio Colzani inizia la collaborazione con la Banqueting Studio contribuendo alla realizzazione di un impressionante numero di eventi che animano con glamour la vita sociale di Milano e non solo. Da maggio 2008 èExecutive chef del servizio di ristorazione del Grand Hotel Villa Torretta di Sesto San Giovanni (Mi).

Sempre nello stesso anno, al prestigioso concorso gastronomico per il miglior risotto alla milanese 'Giallo Milano' si classifica tra i primi tre vincitori, insieme ai colleghi della cucina del Four Seasons e dell’Osteria del Pomiroeu. Da aprile 2011 è chef  di 'Materia Prima' diCassago Brianza (Lc), in via N.Sauro 47, tel. 039955400.Nella immagine, Fabrizio Colzani.

IL PUNTO STAMPA, mensile

Il Punto Stampa

MERCOLEDÌ 20 APRILE 2011

ECCO A VOI IL “MATERIA PRIMA”


In cucina Fabrizio Colzani, lo chef che valorizza la purezza dei sapori 
Se la filosofia di un ristorante è garantire, sempre, l’utilizzo di materie prime di altissima qualità, fondamentali per la creazione di ogni proposta gastronomica d’eccellenza e ricercare nuove tecniche per valorizzare la loro essenza, ecco allora svelata la scelta di questo particolare nome per il nuovo ristorante che apre giovedì 28 aprile a Cassago Brianza, in via N.Sauro, 47.

Materia Prima perché l’eccellenza è ricercata nella selezione e nell’acquisto di ogni singolo ingrediente (dalle carni al pesce, dalle verdure ai vini personalmente scelti dall’enologo di casa, Marco Colzani) per garantire l’ottima riuscita di ogni piatto, per soddisfare completamente le aspettative anche del gourmand più esigente. Materia Prima perché tutto viene totalmente realizzato nelle cucine del ristorante e sono assolutamente off limits basi o semilavorati. Si sforna ogni giorno pane fresco, grissini e tutta la golosa selezione di dolci.
In cucina lo Chef Fabrizio Colzani, curriculum importante (Gualtiero Marchesi, Davide Oldani), nel 2008 uno dei tre primi chef classificati al prestigioso concorso  “Giallo Milano” per il miglior risotto alla milanese, insieme ai colleghi del Four Seasons e all’Osteria del Pomiroeu.  
“La mia è una ricerca tecnica volta all’esaltazione dalla materia prima nella sua purezza” spiega lo Chef brianzolo “La materia prima, quella eccellente, è l’essenza della qualità. La rispetto, evito di coprirla con salse, gusti o aromi ingombranti, esalto la sua unicità rendendola protagonista nel piatto. Una lezione che ho imparato in Giappone, dove ho lavorato per diverso tempo. Prediligo la stagionalità dei prodotti e mi accerto della loro provenienza, preferisco l’utilizzo di prodotti tipici del territorio. Nei miei menù viene proposto il riso, elemento caratterizzante della nostra cucina lombarda sia in versione tradizionale che rivisitata, a seconda il mio estro creativo”. 
Il menù è  caratterizzato da un elenco di portate, non raggruppate secondo lo schema classico in entrées, primi e secondi. E’ una lista minimale, un chiaro e semplice elenco di proposte gastronomiche che consente al cliente anche di non seguire lo schema consueto della classica ristorazione e di soddisfare il desiderio e la curiosità del momento.
L’ambiente è  luminoso e raffinato con una trentina di coperti nella sala interna, altrettanti nel déhors. Una proposta sobria ed elegante particolarmente indicata  per ottimizzare i tempi della pausa pranzo, con piatti diversi ogni giorno; piacevole la cena, con un mood più intimo e privato, carico di un’atmosfera rilassante, fatta di luci soffuse e i sapori contemporanei della tradizione gastronomica italiana.
Il nuovo ristorante è  aperto tutti i giorni dal lunedì al sabato, per pranzo e cena, chiuso la domenica. Indirizzo: via N.Sauro, 47 Cassago Brianza (Lc), tel. 039955400www.ristorantemateriaprima.itinfo@ristorantemateriaprima.it

 
FABRIZIO COLZANI, Chef
Nasce a Lecco nel 1969 da una famiglia che da due generazioni è un punto di riferimento per la ristorazione brianzola. 
Inizia a muovere i primi passi nelle cucine dei ristoranti tradizionali delle colline di Montevecchia, per poi giungere nel 1992 ad un’importante esperienza con Gualtiero Marchesi che dura due anni, prima in Bonvesin della Riva e successivamente al Bistrot, sempre in Milano. 
E' Chef all’apertura del Bistrot di Marchesi a Kobe (Giappone) ed al Caffè Matisse alle Bahamas, soddisfa le proprie ansie propulsive finalizzandole ad una ricerca tecnica volta all’esaltazione delle materie prime nella loro purezza. 
Torna in Italia nel 1997 ed entra a far parte della brigata del Giannino di Milano sotto la guida di Davide Oldani che riporta lo storico ristorante ad antica gloria ed a conquistarsi la Stella Michelin. 
Successivamente è  Secondo Chef al ristorante “Via del Borgo”  di Concorrezzo e collabora con il Primo Chef (proprietario) all'ottenimento dell’importante riconoscimento della Stella Michelin. 
Mosso da nuovi stimoli dal 1999 inizia ad affacciarsi al mondo della ristorazione eventi, affascinato non più solo dall’aspetto creativo e tecnico della cucina, ma anche da quello organizzativo e logistico legato alla ristorazione dei grandi numeri. 
Da questo momento Fabrizio Colzani inizia la collaborazione con la Banqueting Studio contribuendo alla realizzazione di un impressionante numero di eventi che animano con glamour la vita sociale di Milano e non solo. 
Da Maggio 2008 è  Executive Chef del servizio di ristorazione del Grand Hotel Villa Torretta di Sesto San Giovanni (Mi). 
Sempre nello stesso anno, al prestigioso concorso gastronomico per il miglior risotto alla milanese “Giallo Milano” si classifica tra i primi tre vincitori, insieme ai colleghi della cucina del Four Seasons e dell’Osteria del Pomiroeu. 
Da Aprile 2011 è  Chef  di "Materia Prima" di Cassago Brianza (Lc), in via N.Sauro 47, tel. 039955400. 

9 COLONNE agenzia giornalistica

“MATERIA PRIMA”, SAPORI ALLO STATO PURO

Si chiama "Materia Prima", è un ristorante di cui sentiremo parlare, apre il 28 aprile a Cassago Brianza, in provincia di Lecco. Al Materia Prima l’eccellenza è ricercata nella selezione e nell’acquisto di ogni singolo ingrediente (dalle carni al pesce, dalle verdure ai vini personalmente scelti dall’enologo di casa, Marco Colzani) per garantire l’ottima riuscita di ogni piatto, per soddisfare completamente le aspettative anche del gourmand più esigente. Materia Prima perché tutto viene totalmente realizzato nelle cucine del ristorante e sono assolutamente off limits basi o semilavorati. Si sforna ogni giorno pane fresco, grissini e tutta la golosa selezione di dolci. In cucina lo chef Fabrizio Colzani, curriculum importante (Gualtiero Marchesi, Davide Oldani), nel 2008 uno dei tre primi chef classificati al prestigioso concorso "Giallo Milano" per il miglior risotto alla milanese, insieme ai colleghi del Four Seasons e all’Osteria del Pomiroeu. "La mia è una ricerca tecnica volta all’esaltazione dalla materia prima nella sua purezza" spiega lo chef brianzolo. "La materia prima, quella eccellente, è l’essenza della qualità. La rispetto, evito di coprirla con salse, gusti o aromi ingombranti, esalto la sua unicità rendendola protagonista nel piatto". E’ una filosofia dell’alimentazione che Colzani ha imparato in Giappone, dove ha lavorato per diverso tempo. "Prediligo la stagionalità dei prodotti e mi accerto della loro provenienza, preferisco l’utilizzo di prodotti tipici del territorio. Nei miei menù viene proposto il riso, elemento caratterizzante della nostra cucina lombarda sia in versione tradizionale che rivisitata, a seconda il mio estro creativo". Il menù è caratterizzato da un elenco di portate, non raggruppate secondo lo schema classico in entrées, primi e secondi. E’ una lista minimale, un chiaro e semplice elenco di proposte gastronomiche che consente al cliente anche di non seguire lo schema consueto della classica ristorazione e di soddisfare il desiderio e la curiosità del momento. L’ambiente è luminoso e raffinato con una trentina di coperti nella sala interna, altrettanti nel déhors. Il nuovo ristorante è aperto tutti i giorni dal lunedì al sabato, per pranzo e cena, chiuso la domenica. Indirizzo: via N.Sauro, 47 Cassago Brianza (Lc), tel. 039955400. (9colonne)

IL GIORNALE DI TREVIGLIO



Torna alla pagina inziale
S. Maria Hoè
Sabato 2 aprile, presso la «Casa Semenza», in via Ing. M. Semenza, avrà  luogo il «Dynamic wedding open day». , dove i futuri sposi potranno partecipare gratuitamente al raffinatissimo evento sperimentando in anteprima le emozioni di un matrimonio di stile. Su appuntamento potranno essere assistiti da un  "Personal Wedding Planner".Casa Semenza, via Semenza 24, Santa Maria Hoè (Lc) sabato 2 aprile dalle ore 11 alle 21.
Per maggiori informazioni:
T. 039.9211410

LA PROVINCIA DI LECCO 30.03.2011


Vivi Lecco

FIERE




DYNAMIC WEDDING OPEN DAY

Descrizione: Santa Maria Hoè (Lecco) - Organizzazione a cura di I cucinieri del Ristorante Pierino Penati in collaborazione con 12 partner tra i quali C-Hotel&Spa l'unico Design Hotel TM presente nelle province di Lecco Como e Monza.
Casa Semenza, via Semenza 24, Santa Maria Hoè (Lc) sabato 2 aprile dalle ore 11 alle 21.
Su appuntamento potranno essere assistiti da un "Personal Wedding Planner".
Per maggiori informazioni:
I Cucinieri del Ristorante Pierino Penati – T. 039.9211410 cucinieri@pierinopenati.it
seganalato da NEXT

IN EUROPA 29.3.2011

Torna alla pagina inziale
S. Maria Hoè
Sabato 2 aprile, presso la «Casa Semenza», in via Ing. M. Semenza, avrà  luogo il «Dynamic wedding open day». , dove i futuri sposi potranno partecipare gratuitamente al raffinatissimo evento sperimentando in anteprima le emozioni di un matrimonio di stile. Su appuntamento potranno essere assistiti da un  "Personal Wedding Planner".
Casa Semenza, via Semenza 24, Santa Maria Hoè (Lc) sabato 2 aprile dalle ore 11 alle 21.
Per maggiori informazioni:
T. 039.9211410

LA NUOVA PERIFERIA CHIVASSO E VERCELLESE

Torna alla pagina inziale
S. Maria Hoè
Sabato 2 aprile, presso la «Casa Semenza», in via Ing. M. Semenza, avrà  luogo il «Dynamic wedding open day». , dove i futuri sposi potranno partecipare gratuitamente al raffinatissimo evento sperimentando in anteprima le emozioni di un matrimonio di stile. Su appuntamento potranno essere assistiti da un  "Personal Wedding Planner".Casa Semenza, via Semenza 24, Santa Maria Hoè (Lc) sabato 2 aprile dalle ore 11 alle 21.
Per maggiori informazioni:
T. 039.9211410

GIORNALE DI VERBANIA 29.3.2011

Torna alla pagina inziale
S. Maria Hoè
Sabato 2 aprile, presso la «Casa Semenza», in via Ing. M. Semenza, avrà  luogo il «Dynamic wedding open day». , dove i futuri sposi potranno partecipare gratuitamente al raffinatissimo evento sperimentando in anteprima le emozioni di un matrimonio di stile. Su appuntamento potranno essere assistiti da un  "Personal Wedding Planner".
Casa Semenza, via Semenza 24, Santa Maria Hoè (Lc) sabato 2 aprile dalle ore 11 alle 21.
Per maggiori informazioni:
T. 039.9211410

IOSPOSA.IT

Dynamic Wedding

a cura di Olivia Balzar

Un evento tutto da vivere in previsione del grande giorno


Immagina per un attimo di imbucarti ad una festa, ma non una qualsiasi: un matrimonio in grande stile, con camerieri in guanti bianchi, luci soffuse, musica coinvolgente, flash di macchine fotografiche, riprese video, tanti fiori, fiumi di spumante, golosi stuzzichini e invitanti tagli di torte nuziali… E’ più o meno questo l’effetto che ti farà partecipare a Dynamic Wedding, evento organizzato a Casa Semenza sabato 2 aprile per tutti i futuri sposi a caccia di idee. Una giornata intera da trascorrere insieme al tuo lui in un contesto da fiaba, tra un via vai di auto da cerimonia e presentazioni di abiti potrai assaggiare confetti, scegliere partecipazioni e sperimentare di persona tutte le idee presentate. Non la solita fiera dunque, ma una vera e propria esperienza da condividere con lui! Inoltre, se desideri essere affiancata da un “personal wedding” puoi fissare un orario di visita chiamando il numero 039.9211410. Organizzato da: I Cucinieri Banqueting - Pierino Penati Ristorante - One Off Appetizer  In collaborazione con: Antonio Riva - Anna estetica centro benessere - Milleluci Light Designer - Andros Uomo Moda - Claudio Olivari Fotografo - Prelude Musica - New Beauty Center - F.lli Villa - HPE Autonoleggio & Wedding - Elisabetta Cardani - Casa Semenza - C Hotel & Spa.